Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile (P.A.E.S.) - Comune di Rodengo Saiano (BS)

Il Comune | Uffici e servizi | Urbanistica ed Edilizia Privata | Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile (P.A.E.S.) - Comune di Rodengo Saiano (BS)

Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile (P.A.E.S.)

“Il Patto dei Sindaci è il principale movimento europeo che vede coinvolte le autorità locali e regionali impegnate ad aumentare l’efficienza energetica e l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili nei loro territori. Attraverso il loro impegno i firmatari del Patto intendono raggiungere l’obiettivo europeo di riduzione del 20% delle emissioni di CO2 entro il 2020.

Il Comuni aderenti al patto dei Sindaci, entro l’anno successivo a quello dell’adesione, devono in particolare predisporre un Inventario di riferimento delle Emissioni del proprio territorio e presentare alla Commissione Europea un proprio “Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile” (PAES), approvato dal consiglio comunale.

Il PAES è un documento di pianificazione energetico-ambientale chiave attraverso il quale il Comuni aderenti al Patto individuano e programmano le azioni e gli strumenti con cui intendono raggiungere gli obiettivi di riduzione della CO2 entro il 2020. Poiché l'impegno del Patto interessa l'intera area geografica costituente il territorio comunale, il Piano d'azione deve includere azioni concernenti sia il settore pubblico sia quello privato.

Il Comuni aderenti al patto dei Sindaci si impegnano a tenere monitorata l’implementazione del proprio PAES e pubblicare regolarmente – ogni due anni dopo la presentazione – i resoconti che indicano i progressi e i risultati raggiunti verso gli obiettivi del 2020.

Gli atti relativi al PAES sono stati approvati con D.C.C. n. 20 del 31.03.2014.

Di seguito si riportano:

  • Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile (P.A.E.S.) del Comune di Rodengo Saiano, comprensivo dell’IBE (Inventario Base delle Emissioni);
  • Allegato Energetico al Regolamento Edilizio 
    integra le disposizioni del Regolamento Edilizio e fornisce prescrizioni ed indicazioni atte a conseguire in ambito comunale un risparmio energetico ed un uso razionale e responsabile delle fonti di energia, finalizzato alla promozione delle fonti rinnovabili ed alla riduzione delle emissioni di gas che inquinano l’ambiente e/o alterano il clima”.
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (973 valutazioni)