Che cosa è l'imposta Comunale sulla Pubblicità - Comune di Rodengo Saiano (BS)

Imposte e tasse | ICP - Imposta Comunale sulla Pubblicità | Che cosa è l'imposta Comunale sulla Pubblicità - Comune di Rodengo Saiano (BS)

Imposta Comunale sulla Pubblicità

 

L'Imposta comunale sulla Pubblicità è stata istituita con il decreto legislativo 15 Novembre 1993, n. 507, pubblicato nella G.U. n. 288 del 30 dicembre 1992, S.O.

Il presupposto di applicazione dell'imposta è la diffusione di messaggi pubblicitari attraverso mezzi di comunicazione visivi ed acustici, effettuata in luoghi pubblici o aperti al pubblico o che sia da tali luoghi percepita. Il Soggetto attivo è rappresentato dal comune sul cui territorio vengono esposte le varie tipologie di pubblicità.
Il Soggetto passivo, cioè colui che è tenuto al pagamento in via principale, è rappresentato da chi dispone del mezzo attraverso cui il messaggio pubblicitario è diffuso.

Per installare qualsiasi tipo di mezzo pubblicitario, all'interno dei centri abitati o comunque lungo o in vista delle strade di proprietà del Comune, è necessario acquisire una preventiva autorizzazione dal Comune e pagare, se dovuta, l'imposta sulla pubblicità.

Il rilascio delle autorizzazioni all’installazione o alla modificazione degli impianti pubblicitari è di competenza degli uffici dell’Area Tecnica, utilizzando il modello a tal fine predisposto.

Prima di esporre un qualsiasi mezzo pubblicitario è necessario presentare al  competente Ufficio Tributi  la dichiarazione di inizio esposizione  per il calcolo dell’Imposta dovuta. L’Ufficio Tributi provvederà ad inviare l’imposta di pubblicità (se dovuta) mediante avviso di pagamento.

 

Come e quando effettuare il versamento

L’imposta è dovuta per anno solare di riferimento, cui corrisponde un’autonoma obbligazione tributaria. 

Il pagamento va effettuato dopo che ti sarà stato rilasciato il provvedimento autorizzativo e avrai presentato la dichiarazione di esposizione dei mezzi pubblicitari. In ogni caso il pagamento deve essere effettuato prima dell’esposizione.

Per la pubblicità temporanea il provvedimento autorizzativo è sostituito dalla presentazione della dichiarazione di esposizione dei mezzi pubblicitari. Resta fermo l'obbligo del versamento dell'importo dovuto prima dell'esposizione.

 

La scadenza dell'imposta comunale sulla pubblicità permanente è il 31 gennaio e comunque non oltre 60 giorni dall’approvazione delle tariffe utilizzando il modello F24:

  • CODICE ENTE          H477
  • CODICE TRIBUTO    3964

 

Per le pubbliche affissioni sono dispibili presso l'ufficio prenotazioni i bollettini di Conto Corrente Postale

C.C.P. n. 13763255

IBAN : IT 39 E 07601 11200 000013763255

 

 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (1850 valutazioni)